Read

Page 50 of 89 << | >>

  • Date: 18/5/2002
  • Name: roberto torchio from: to
  • Message: Ho ricevuto Email da francagideon@bezequi.net ma il server ha un filtro che non accetta risposte. provo qui Testo ricevuto :Ho letto le sue frasi sul ghetto di venezia, sono italiana di nascita e vivo in israele da molti anni, vorrei anche io far passare le ambulanze (sono infermiera) ma disgraziatamente forse Lei non e' al corrente che sotto le barelle ci sono quasi sempre bombe destinate ad ucciderci, e sotto le gonne di una partoriente ci sone cinture con esplosivi pronte ad esplodere. cordialmente shalom " Risposta mia :Cara amica, credo fermamente che il terrorismo si possa vincere creando condizioni che facciano sì che la gente comune non abbia interesse ad appoggiare il terrorismo stesso ela guerra. Creando cioè lavoro, benessere scuole, con rispetto e coraggio. Non mi sembra che la politica dello stato di Israele in specie dopo l'assassinio di Rabin, la politica di insediamento sui territori etc. vada in questo senso. Demolire le case di Jenin creerà altro odio solo e qualche pazzo disperato che si fa saltare in aria lo trovernno sempre. Con tutto il rispetto credo che sia sbagliato che gli ebrei israeliani non abbiano saputo concepire risposte diverse dalla vendetta e dalla rappresaglia. Il perdono anche se duro sarebbe un passo oltre. hai letto il libro di Simon Wiesenthal il Girasole? Ti saluto Roberto (medico ospedaliero).
  • Date: 15/5/2002
  • Name: Giancarlo Fattori from: Milano
  • Message: Sono un uomo di pace, vorrei la pace, vorrei essere in grado di insegnarla agli uomini, vorrei poterla costruire, insieme a tutti, perchè amiamo tutti Dio, e Lui si è rivelato a tutti noi, in modo diverso, ma con le stesse radici. Sono cristiano, ma anche ebreo e musulmano, ma poi in fondo non ha importanza per me, sono amico di tutti quelli che amano la pace, che non tollerano le violenze, da qualsiasi parte arrivino. Shalom, Pace, Salaam.
  • Date: 14/5/2002
  • Name: Scillitani Marialuisa from: Brindisi
  • Message: Non ignoriamo la Storia! "Palestina" è il nome che i romani diedero ad una regione e non a un popolo. La Palestina era una terra semideserta e in alcune zone paludosa (non c'era nessun popolo in quelle terre, controllate gli archivi ottomani). Tra il 1920 e il 1945 gli arabi vendettero agli ebrei 940.000 dunam di terra. Perché l'hanno fatto? Forse perché quelle terre erano poco produttive e prive di valore economico. Gli ebrei hanno lavorato a tal punto da rendere quelle terre fertili e produttive. L'ONU ha dato la terra agli ebrei ma anche agli arabi di Palestina, ma gli arabi l'hanno rifiutata. Egitto e Giordania si sono incamerate le terre destinate alla costituzione dello stato Palestinese. perché nessuno si ricorda degli attacchi contro i palestinesi da parte di re Hussein o i migliaia di morti palestinesi massacrati da fazioni rivali nei campi del Libano? Non esiste né passato né presente senza la memoria storica.
  • Date: 13/5/2002
  • Name: Alberto iseppi from: Trento
  • Message: Tra qualche giorno, scipero dei treni permettendo, desidero rifare una visita al Ghetto di Venezia. Desidero pure ritornare al ristorante Gam Gam. Consigliatemi cosa mangiare, cosa bere e come comportarmi. Vi ringrazio e complimenti per il sito. Veramente fatto bene. Alberto iseppi
  • Date: 7/5/2002
  • Name:  
  • Message: cosa e successo ai piu di un 1000000 di ebrei buttati fuori dai paesi arabi ne 1948. come mai non vivono in campi come jenin?? perche i loro fratelli li hanno accolti mentre i palestinesi non li ha voluti nessuno' giordania e libano li hanno massacrati. siria peggio/ in kuwait vengono trattati come animali. con tutto l aiuto che potrebbero ricevere dalla arabia saudita potrebbero vivere come re. aiuto ai palestinesi non e mai dato. solo israele gli da lavoro e una sembianza di vita quando stanno in pace.

Back [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40] [41] [42] [43] [44] [45] [46] [47] [48] [49] [50] [51] [52] [53] [54] [55] [56] [57] [58] [59] [60] [61] [62] [63] [64] [65] [66] [67] [68] [69] [70] [71] [72] [73] [74] [75] [76] [77] [78] [79] [80] [81] [82] [83] [84] [85] [86] [87] [88] [89] Forward






FaceBook